Close

NOVITÀ FISCALI

Istruzioni per il versamento dell’Imu a seguito della legge di Bilancio 2020 – I codici tributo da utilizzare
L’ultima legge di Bilancio ha previsto l’abolizione a decorrere dall’anno 2020 dell’imposta unica comunale (Iuc) ma non altrettanto dell’imposta municipale propria (Imu) e della tassa sui rifiuti (Tari). L’Agenzia delle Entrate, con la risoluzione n. 29/E del 29 maggio 2020, ha fornito le istruzioni per il versamento dell’Imu con i modelli F24 e F24 Enti pubblici. Il versamento deve avvenire con i codici tributo istituiti con le risoluzioni n. 35/E/2012 e n. 33/E/2013. Inoltre, per esigenze di monitoraggio, per il versamento dell’Imu relativa ai fabbricati costruiti e destinati dall’impresa costruttrice alla vendita è stato istituito il codice tributo ‘3939’ denominato ‘IMU – imposta municipale propria per i fabbricati costruiti e destinati dall’impresa costruttrice alla vendita – COMUNE’. Per i versamenti dell’IMU da effettuare tramite il modello F24 EP sono confermati i codici tributo istituiti con le risoluzioni n. 53/E/2012 e n. 33/E/2013.
(Vedi risoluzione n. 29 del 2020)