Close

NOVITÀ DELLO STUDIO

Avvio d'impresa e non solo, fondi e fonti di finanziamento
Ciao sono state ri-finanziate 7 nuove agevolazioni Nazionali, Regionali, Europee per la tua impresa.
- imprenditori già attivi che devono ampliare la propria ditta con nuove spese di investimento (fino al 65% a fondo perduto),
- disoccupati che devono aprire una nuova impresa,
- professionisti e consulenti che devono aprire uno studio,
Se sei interessato/a contattaci

Fatturazione elettronica
Il servizio Fatture e Corrispettivi dell'ageniza entrate per la Fatturazione elettronica
https://youtu.be/ZhqOWGLK1Eo

Il sistema di interscambio SDI
L'interscambio nella fattura elettronica
https://vimeo.com/296927310

Le modalità di ricezione della Fattura Elettronica
Le modalità di ricezione della Fattura Elettronica
https://vimeo.com/296414167

La richiesta del codice destinatario e la ricezione delle FE
La richiesta del codice destinatario e la ricezione delle FE
https://vimeo.com/295753755

I contributi filmati dello studio e i nostri video
https://www.facebook.com/buonaseramarche/videos/696679353824788/?autoplay_reason=all_page_organic_allowed&video_container_type=0&video_creator_product_type=2&app_id=2392950137&live_video_guests=0

https://www.youtube.com/watch?v=myjQQi0HtzY

Il consulente finanziario professionista - COFIP
https://www.youtube.com/watch?v=Y1oPWfUIsG0Aiutiamo Imprenditori e PMI ad ACCEDERE AL CREDITO con l’intento di realizzare una pianificazione finanziaria che consenta all'azienda di fronteggiare il momento e contestualmente di migliorare i suoi rapporti con il sistema creditizio.

https://www.facebook.com/studiozappanico/videos/990620807741082/


https://www.youtube.com/watch?v=SeKjgq-IvWc
https://www.youtube.com/watch?v=Y1oPWfUIsG0

NUOVA SABATINI: RIFINANZIATA E PROROGATA LA MISURA PER LE AGEVOLAZIONI ALLE IMPRESE CHE EFFETTUANO INVESTIMENTI
NUOVA SABATINI: la legge di Bilancio 2018 ha rifinanziato con 550 milioni di euro e prorogato al 2023 la misura per le agevolazioni alle imprese che effettuano investimenti e ha disposto anche una riserva specifica del 30% per gli investimenti industria 4.0, per i quali è prevista una maggiorazione del contributo del 30%.
FINALITA': migliorare l’accesso al credito per investimenti produttivi delle piccole e medie imprese.
CONTRIBUTI: La Nuova Sabatini concede contributi dal Ministero dello sviluppo economico a fronte di finanziamenti bancari quinquennali per l’acquisto di macchinari, impianti e attrezzature, hardware, software ed in tecnologie digitali.
BENEFICIARI: La misura è rivolta alle micro, piccole e medie imprese operanti in tutti i settori, inclusi agricoltura e pesca, e prevede l’accesso ai finanziamenti e ai contributi a tasso agevolato per gli investimenti (anche mediante operazioni di leasing finanziario) in macchinari, impianti, beni strumentali di impresa e attrezzature nuovi di fabbrica ad uso produttivo, nonché per gli investimenti in hardware, software ed in tecnologie digitali.
FINANZIAMENTI AGEVOLATI: - Finanziamenti di importo non superiore a 2 milioni di euro a fronte degli investimenti sopra descritti, anche frazionato in più iniziative di acquisto.
I finanziamenti possono coprire fino al cento per cento dei costi ammissibili ed hanno una durata massima di cinque anni dalla stipula del contratto.
Sono ammessi alle agevolazioni gli investimenti avviati successivamente alla data della domanda di accesso ai benefici e conclusi entro dodici mesi dalla data di stipula del contratto di finanziamento. 
DOMANDE: misura aperta. 

Finanziamenti Europei il portale delle PMI
http://www.ponic.gov.it/sites/PON/homepage

Autocarri considerati autovetture ai fini fiscali
Vai nella nostra sezione circolari per saperne di più

La S.r.l. per gli Odontoiatri & la S.r.l.s., miraggio, opportunità, o solo falso mito?
Vai nella nostra sezione circolari per saperne di più

La Regione Marche finanzia il passaggio generazionale..
Contattaci... ti aiutiamo a valutare insieme l'opportunità..
http://www.regione.marche.it/Regione-Utile/Attivit%C3%A0-Produttive/Credito-e-finanza

GOOD NEWS SULL'IRAP!!
Vai nella nostra sezione circolari per saperne di più  

RASSEGNA STAMPA FISCALE

visualizza tutta la rassegna fiscale di oggi

Nuova ‘flat tax’, stretta sulle partite Iva
Mario Sensini - Corriere della Sera - 10
Dopo lo zuccherino della flat tax del governo giallo-verde, il nuovo Esecutivo rimette in discussione gran parte dei benefici accordati alle partite Iva. Nel Documento Programmatico di bilancio approvato lunedì scorso ci sono più tasse su lavoratori autonomi ...continua

Plastica, l’imposta da un euro a chilo
Andrea Ducci - Corriere della Sera - 11
Per far quadrare i conti il Governo va a caccia di risorse e mette nel mirino la plastica. La nuova tassa sugli imballaggi di plastica è contenuta nel Documento programmatico di bilancio inviato a Bruxelles. L’imposta scatta dal prossimo 1°giugno, con ...continua

Compensazioni, il Fisco prende tempo
Alessandra Caputo e Gian Paolo Tosoni - Il Sole 24 Ore - 21
La bozza di decreto fiscale collegato alla manovra economica estende alle imposte dirette la disciplina sulle compensazioni già previste per i crediti Iva e introduce una sanzione di mille euro per ciascuna delega di pagamento non regolare. La norma interviene ...continua

Fotovoltaico, cumulo di incentivi da restituire
Giorgio Gavelli - Il Sole 24 Ore - 22
Le imprese che hanno fruito della Tremonti ambientale, cumulandola con gli incentivi alla produzione di energia elettrica da impianti fotovoltaici relativi al III, IV e V Conto energia possono restituire integralmente il risparmio d’imposta fruito senza ...continua

La web tax al 3% colpisce i grandi intermediari
Alessandro Galimberti - Il Sole 24 Ore - 23
La web tax italiana scatterà dal prossimo 1°gennaio. A prevederlo è lo schema di decreto fiscale collegato alla manovra 2020. La tassa sui servizi digitali italiana è molto simile a quella francese per perimetro e aliquota. Le soglie di ricavi, fissati ...continua

Ultima chance per i rottamati
Giuliano Mandolesi - Italia Oggi - 40
I contribuenti che hanno aderito alla rottamazione ter ma non hanno versato entro il 31 luglio la prima rata della definizione agevolata delle cartelle esattoriali hanno una nuova chance. Il decreto fiscale riapre infatti il termine per il pagamento prorogando ...continua